Covid-19: Bottacin risponde a Lorenzoni

2' di lettura 19/02/2021 - Così, l’Assessore alla Protezione Civile della Regione Veneto, Bottacin, risponde al portavoce dell’opposizione in Consiglio regionale, che ha parlato di “sprechi” in relazione alla struttura (incompleta) donata dal Qatar, attraverso l’allora Governo nazionale, al Veneto nel corso dell’emergenza Covid.

“Lorenzoni, nella disperata ricerca della sinistra di trovare qualcosa che non va, ha preso un granchio. Primo perché l’ospedale donato dal Qatar la Regione non l’ha chiesto né pagato, né ha alcuna responsabilità per il fatto che sia arrivato incompleto, come ampiamente documentabile, secondo perché le strutture arrivate non verranno certo buttate, ma utilizzate in altri casi nei quali potesse essere utile avere delle coperture di emergenza di metratura ampia dai vari possibili utilizzi. Esattamente come concordato con il Dipartimento della Protezione Civile nazionale”.

“Come ho sempre detto fin dall'inizio – prosegue Bottacin - abbiamo proceduto con il montaggio per definire il fascicolo del capannone che non c'era e perché i volontari di protezione civile imparassero a montarlo secondo le indicazioni del personale arrivato dal Qatar appositamente per questo. Tale struttura è entrata nella pianificazione emergenziale ma chiunque capirebbe che prima di utilizzare una tenda, si saturano gli ospedali. E dopo la saturazione degli ospedali era prevista la saturazione eventuale di ben sei ex presidi ospedalieri riattivati a tempo di record dalla Protezione Civile del Veneto, cosa passata forse sotto traccia ma che non ha eguali in Italia”.

“Non ho intenzione di spacciarmi per un guru della protezione civile – aggiunge Bottacin, ma qualcosa penso di saperne. E allora dico che sulle operazioni di protezione civile rispetto al virus, credo che chiunque possa capire che la riapertura di questi presidi con quasi 900 posti letto aggiuntivi, sia stata una scelta che ha fatto risparmiare alla collettività milioni e milioni di euro. La riattivazione dei nostri ospedali dismessi - incalza Bottacin - è stata un successo di strategia e di economicità, che non ha eguali. Altro che sprechi. Lorenzoni sia orgoglioso di appartenere ad una Regione che ha un sistema di Protezione Civile di eccellenza e che ha ricevuto il pubblico elogio anche dal Presidente della Repubblica”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-02-2021 alle 10:03 sul giornale del 20 febbraio 2021 - 120 letture

In questo articolo si parla di attualità, veneto, regione Veneto, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bORa