15 novembre 2022

12 novembre 2022

...

Aveva rubato una bicicletta all’interno di un giardino condominiale in via Faliero e poi l’aveva utilizzata per allontanarsi più rapidamente dai luoghi dove aveva tentato, insieme ad un complice, di mettere a segno altri furti. A seguito della commissione di questi reati, che risalgono solo a due notti fa, il ragazzo era stato arrestato dagli agenti delle Volanti, il suo arresto era stato convalidato e il giudice, accolta la richiesta di patteggiamento, lo aveva condannato a 2 anni di reclusione e 600 euro di multa, per poi disporre la sospensione condizionale della pena.


11 novembre 2022


10 novembre 2022


26 ottobre 2022


...

I Finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Verona proseguono nelle attività ispettive nei confronti degli operatori del settore petrolifero. I controlli, intensificati in occasione del periodo estivo, in concomitanza con gli aumenti dei prezzi di carburanti praticati al pubblico e dell’intensificarsi del traffico veicolare, si sono concentrati soprattutto nei confronti degli impianti di distribuzione stradale.


20 ottobre 2022

...

A seguito di complesse indagini dirette dalla Procura della Repubblica – Direzione Distrettuale Antimafia di Venezia, in data odierna la Direzione Investigativa Antimafia ed il Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Verona, sono state delegate ad eseguire, nelle province di Verona, Mantova e Trento, quattro misure cautelari personali e il sequestro di beni per un valore di oltre 9 milioni di euro così come disposto con ordinanza dal GIP presso il Tribunale di Venezia.


19 ottobre 2022



15 ottobre 2022

...

VENEZIA - Tra il 2018 e il 2020 aveva ricevuto dall'Agenzia delle Entrate tre avvisi di accertamento per le imposte dovute ma, invece di procedere al pagamento, ha messo in atto un complesso sistema criminoso finalizzato a spogliarsi fittiziamente dei suoi beni così da evitare l'aggressione patrimoniale da parte del Fisco.


14 ottobre 2022

...

I Finanzieri del Comando Provinciale di Verona hanno eseguito un provvedimento di sequestro preventivo, emesso dal G.I.P. del Tribunale di Verona su richiesta della locale Procura della Repubblica, di beni per oltre 1,5 milioni di euro, riconducibili a un quarantaquattrenne veronese e residente in provincia, indagato - insieme ad altre nove persone - per il delitto di “sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte”.



12 ottobre 2022




...

I finanzieri del Comando Provinciale di Verona, negli ultimi mesi hanno intensificato le attività di contrasto al lavoro nero e irregolare, fenomeni di illegalità che, oltre a incidere negativamente sulla condizione dei singoli lavoratori dal punto di vista del trattamento economico e previdenziale, amplificano i profili di rischio per la sicurezza degli stessi prestatori di lavoro e integrano una vera e propria forma di concorrenza sleale ai danni delle imprese osservanti delle leggi.


8 ottobre 2022

...

I Finanzieri del Comando Provinciale di Verona hanno eseguito un provvedimento di sequestro preventivo, emesso dal G.I.P. del Tribunale di Verona su richiesta della locale Procura della Repubblica, di beni riconducibili a un sessantaduenne veronese e residente in provincia, indagato per i delitti di associazione per delinquere finalizzata alla bancarotta fraudolenta, alla frode fiscale, oltre che per autoriciclaggio e trasferimento fraudolento di valori.


...

La Guardia di Finanza di Verona ha scoperto una maxi frode fiscale e contributiva. Segnalate 71 persone all’autorità giudiziaria. Sequestrati beni per oltre 2,5 milioni di euro, riconducibili a un 62enne veronese, indagato per vari reati, tra cui associazione per delinquere finalizzata alla bancarotta fraudolenta, frode fiscale e autoriciclaggio. tvi/gsl


7 ottobre 2022


...

I Finanzieri del Nucleo Speciale Tutela Privacy e Frodi Tecnologiche della Guardia di Finanza di Roma hanno dato esecuzione ad un decreto di sequestro di 545 risorse della piattaforma di messaggistica Telegram, utilizzate per la diffusione abusiva di opere dell'ingegno, nonché a perquisizioni personali, informatiche e locali nei confronti di 8 persone, residenti in Lombardia, Piemonte, Veneto, Emilia Romagna e Campania, gravemente indiziate di essere gli amministratori dei canali social che hanno posto in essere reati di diffusione, attraverso reti telematiche, di prodotti editoriali protetti dal diritto d'autore, in concorso tra di loro.


...

Sono stati sorpresi dagli agenti delle Volanti mentre si trovavano accovacciati accanto alla vettura che avevano preso di mira, parcheggiata nei pressi di Stradone Porta Palio. E quando hanno capito di aver attirato l’attenzione dei poliziotti, sono immediatamente scappati, hanno raggiunto a piedi un’auto che li stava attendendo poco lontano, vi sono saliti a bordo e si sono allontanati a gran velocità dal luogo in cui si trovavano, dirigendosi verso Corso Milano.


6 ottobre 2022



5 ottobre 2022

...

I vigili del fuoco di Verona hanno soccorso una ragazza scivolata nelle acque del fiume Adige, all’altezza di Lungadige Bartolomeo Rubele, in zona centro città. Gli esperti in soccorsi fluviali intervenuti hanno recuperato la ragazza, che era rimasta aggrappata a un masso per non essere trascinata via dalla corrente, e l'hanno affidata al personale sanitario per il trasporto all’ospedale di Borgo Trento. mgg/gsl


3 ottobre 2022


1 ottobre 2022


...

Il provvedimento, che dispone custodie cautelari in carcere, arresti domiciliari e obbligo di dimora nel comune di residenza, è stato emesso dal G.I.P. del Tribunale del capoluogo umbro in ordine alle ipotesi di reato di associazione per delinquere finalizzata al favoreggiamento ed allo sfruttamento della prostituzione, favoreggiamento della permanenza e della collocazione di manodopera di clandestini, riciclaggio dei proventi delle illecite attività ed anche la presentazione di false documentazioni alle Autorità di P.S. al fine di ottenere il rilascio o il rinnovo del permesso di soggiorno.


27 settembre 2022

...

I Finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Verona, a conclusione di una complessa attività di indagine, nei giorni scorsi hanno dato esecuzione ad un decreto di sequestro preventivo finalizzato alla confisca per quasi 3 milioni di euro. Il provvedimento, emesso dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Verona su richiesta della locale Procura della Repubblica, è stato eseguito nei confronti di cinque società operanti tra il Veneto e la Lombardia e dei relativi rappresentanti legali.


20 settembre 2022

...

L’alluvione che ha colpito le Marche ed in particolare la città di Senigallia non ha lasciato indifferente gli editori dei quotidiani associati ad ANSO. L’Associazione Nazionale Stampa Online ha deciso di lanciare un’iniziativa in sostegno gli alluvionati attivando un conto corrente dedicato per la raccolta di fondi.


17 settembre 2022

...

I finanzieri del Comando Provinciale di Milano, nell’ambito di un’attività di indagine coordinata dalla Procura Europea (EPPO – European Public Prosecutor’s Office) - sede di Milano, hanno eseguito un decreto di sequestro preventivo finalizzato alla confisca anche per equivalente di € 2.085.810,96, disposta dal Giudice per le Indagini preliminari del Tribunale di Verona, nei confronti di una azienda leader nel settore vitivinicolo.


9 settembre 2022


30 agosto 2022


26 agosto 2022


24 agosto 2022


23 agosto 2022


...

Dodici ore consecutive di controlli straordinari eseguiti, grazie all’azione comune svolta simultaneamente nelle principali stazioni ferroviarie delle quattro province di competenza del Compartimento Polizia Ferroviaria “per Verona ed il Trentino Alto Adige” (Verona, Vicenza, Trento e Bolzano).


18 agosto 2022

...

Nella mattinata di mercoledì i Carabinieri della Compagnia di Ancona hanno dato esecuzione ad un’ordinanza – emessa dal Tribunale del Capoluogo dorico su richiesta della locale Procura della Repubblica, che ha coordinato l’intera attività d’indagine – che dispone la misura della custodia cautelare in carcere a carico di 14 soggetti, tutti cittadini rumeni di età compresa tra i 29 ed i 59 anni, gravati da plurimi precedenti di polizia, ritenuti responsabili dei reati di furto aggravato, ricettazione e indebito utilizzo e falsificazione di strumenti di pagamento diversi dal contante.