Cerea: sequestrata discarica abusiva, tra la vegetazione rinvenute anche 13 autovetture

2' di lettura 05/10/2022 - I Finanzieri del Comando Provinciale di Verona, nei giorni scorsi, nel corso delle ordinarie attività di controllo economico del territorio, hanno individuato una discarica abusiva nel territorio della bassa veronese. Si tratta di un terreno privato ubicato nelle immediate vicinanze di Cerea.

Sul posto, le Fiamme Gialle della Compagnia di Legnago hanno trovato materiali di varia natura accatastati tra la vegetazione che in buona parte li ricopriva. Tra i rifiuti sono state rinvenute 13 autovetture in evidente stato di abbandono, alcune delle quali risultano radiate per demolizione o esportazione, oltre a elettrodomestici, pneumatici, bancali e vecchio mobilio.

I Finanzieri hanno deferito all’Autorità Giudiziaria il proprietario dell’area per reati previsti dal testo unico sull’ambiente (D.Lgs. nr. 152/2006), per aver posto in essere un’attività non autorizzata di raccolta di rifiuti, non smaltiti secondo le disposizioni vigenti.

Le Fiamme Gialle hanno quindi sottoposto a sequestro probatorio l’intera area adibita a discarica abusiva, per un’estensione di circa 1.000 mq, contenente diverse tonnellate di rifiuti non autorizzati, in attesa delle successive attività di bonifica del sito.

Sono in corso ulteriori approfondimenti in ordine ai veicoli rinvenuti (alcuni dei quali ancora corredati di targhe) e all’eventuale danno ambientale cagionato dalla prolungata persistenza sul terreno di tali materiali e dalle possibili infiltrazioni di oli usati e di percolato nel sottosuolo o nel vicino canale adiacente alla proprietà.

In merito si precisa che la responsabilità penale dell’indagato sarà accertata solo all’esito del giudizio con sentenza penale irrevocabile e che, fino a tale momento, vige il principio di innocenza ai sensi dell’art. 27 della Costituzione.

L’attività in parola si inserisce in un più ampio contesto di controllo economico-finanziario del territorio, a conferma del costante impegno delle Fiamme Gialle a tutela dell’ambiente, della salute e della sicurezza dei cittadini.






Questo è un articolo pubblicato il 05-10-2022 alle 12:20 sul giornale del 06 ottobre 2022 - 76 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dtN1





logoEV